Come ampliare rete wifi

In questo momento ti stai chiedendo come faccio a migliorare il segnale della mia rete wifi per permettermi di godere i miei apparecchi in qualsiasi parte della casa? Un problema assai comune soprattutto per chi ha una casa su più livelli o abitazioni datate dove i muri sono molto più spessi. Esistono soluzioni professionali che però richiedono l’intervento di un tecnico e l’acquisto di un router in grado di ripetere il segnale. Per fortuna ci sono in commercio degli ottimi apparecchi che non richiedono grandi conoscenze per funzionare perfettamente. L’azienda più attiva in questo settore è la TP-link che ha una soluzione per ogni necessità. Se ad esempio amate guardare in streaming un fil magari da Netflix vi consiglio il modello TP-Link Ripetitore WiFi Wireless RE200
ampliare rete wifi

Utilizzando TP-Link Ripetitore WiFi Wireless RE200

Perchè proprio questo modello per ampliare la rete wifi? Per prima cosa dovete leggere attentamente che velocità supporta un ripetitore wireless. Quelli base, con prezzi sino a 20 euro, arrivano massimo a 300mbs. Anche se sembra un numero enorme non fatevi ingannare. Tra segnale che si deteriora ed effettiva potenza è già un miracolo a distanza di 10 metri sfruttare la metà di quella velocità. Allora puntiamo almeno a modelli da 750mbs in su come il TP-Link Ripetitore WiFi Wireless RE200. Se invece avete in casa una connessione in fibra ottica e avete tutto l’interessa a sfruttarla al massimo anche in stanze lontane esistono diverse soluzioni. Si va dalla più semplice di un TP-link da almeno 1000mbs al contattare un tecnico per l’installazione di una sorta di stazione dove il segnale verrà rimbalzato. In termini tecnici il suo nome è access point con la modalità wifi oppure tramite le canaline in casa potete far installare una serie di prese ethernet dove collegare i vostri apparecchi senza sprecare nemmeno un mega della vostra velocità.

Commenta