Linkem LTE opinioni

Il WiMax cede il passo alla rete LTE

La rete Linkem è sempre oggetto misterioso sia sul web che nei centri vendita. La copertura di Linkem per esempio non è mai certa e non permette un servizio omogeneo per via di molteplici fattori.
Per sopperire a tutto questo Linkem ha fatto una scelta precisa, ovvero convertire le proprie reti WiMax utilizzando LTE.
In questo periodo, a cavallo della fine del 2014 ed all’inizio del 2015, Linkem ha scelto una serie di tester. Sto infatti provando una LTE a banda illimitata che ha del miracoloso per alcuni versi. Per la prima volta assistiamo infatti ad una linea internet senza copertura telefonica illimitata, su LTE, in grado di raggiungere teoricamente i 50 MBs in download e 20 in upload. Nel mio caso sono riuscito con un modem da interno, posizionato vicino la finestra, a raggiungere i 20 MBs in download… davvero niente male! Se poi ci aggiungiamo che possiamo portare ovunque il modem direi che il servizio offerto è davvero ottimo. Quali sono i punti negativi? La rete WiMax era soggetta al numero di persone collegate nella propria zona. Più persone si dovevano dividere la banda e si finiva con l’avere una banda ridicola negli orari di punta. Con la nuova rete LTE Linkem cerca di porre un freno a questo problema.

Non escludo che ciò non possa riaccadere ma di certo avere una banda teorica di diverse decine di mega ci mette al sicuro da cali assurdi. La copertura di Linkem in versione LTE sarà presto resa nota sul sito così come il prezzo. E’ facile immaginare che rimanga identico all’attuale sotto copertura WiMax. La vera speranza per molti è che Linkem continui ad offrire il proprio servizio in modalità prepagata e che questo possa incentivare le altre compagnie a far scendere i loro prezzi.

Commenta