Monitor 4k Sharp

Panoramica del PN-K321

Se siete proprietari di un Mac Pro e state cercando uno schermo certificato e compatibile allora questo monitor 4k Sharp è quello che fa per voi.
Il modello PN-K321 è perfettamente utilizzabile con tutti i pc di fascia alta ed è inoltre il solo schermo 4K attualmente disponibile con la piena compatibilità per i computer di casa Apple Mac Pro. Specifichiamo subito che la sigla 4K in teoria dovrebbe indicare uno schermo di almeno 4000 pixel di risoluzione orizzontale mentre qui siamo difronte ad un monitor di 3.840 x 2.160 pixel. Cosa indica questa risoluzione? Che le aziende ora sul mercato scrivono 4K anche sui monitor che in pratica sono degli Ultra-HD.

Pro e contro del monitor 4K Sharp

PRO
Schermo da 32″ ed 1,07 miliardi di colori, il PN-K321 offre una risoluzione di 3.840 per 2.160 pixel in grado di offrire un dettaglio davvero sorprendente che metterà meglio in evidenza ogni cosa che volete senza compromessi. Presente sia la connessione DisplayPort che quella HDMI per la risoluzione 4K, 2W per la funzionalità stereo del canale audio, rapporti eccellenti di contrasto e di luminosità, una progettazione opaca dello schermo altamente funzionale ed esteticamente molto bello. Chiaramente un monitor come lo Sharp 4k è rivolto principalmente ai professionisti che necessitano della massima qualità e risoluzione. Immaginate solo se fossero messi vicino 2 o più monitor di queste prestazioni quali vantaggi potrebbe avere un architetto ad esempio.

CONTRO
Per prima cosa il prezzo. Questo è scontato in un prodotto così nuovo e dalla notevole qualità che offre, parliamo di una cifra di molto vicina ai 4 mila euro. Il refresh dello schermo è impostato di base a 30Hz e lo si può cambiare solo manualmente a 60Hz. Quindi spetterà a voi decidere in che modalità tenerlo ma ovviamente vi consigliamo la massima altrimenti il movimento del mouse ne risentirebbe molto. Ultimo difetto riscontrato, se così possiamo chiamarlo, è la velocità di reazione di soli 8 ms contro altri modelli decisamente meno costosi della Samsung ad esempio che possono vantare una reazione di 1 ms dichiarati. Importante che gli utenti Mac abbiano almeno la versione di OS X 10.9.3 perchè da questa versione in poi funziona assolutamente senza problemi.

Leave a Reply