PDF bloccato? Scopri come sproteggere un PDF

Quando tra le mani capita un file .pdf protetto nascono subito diversi problemi, il primo dei quali è quello relativo allo sblocco del PDF. Difatti, molti documenti pdf bloccati potrebbero presentare diverse restrizioni della stampa oppure della modifica. Le password, inoltre, potrebbero proteggere questo tipo di documenti impedendo agli utenti di accederci liberamente. Per fortuna, però, esistono degli strumenti che ci aiutano a sbloccare questi documenti e poterci lavorare senza problemi.

Il primo di questi si chiama PDFUnlock!. Si tratta di un servizio gratuito che puoi trovare online a questo indirizzo e utilizzare liberamente senza il bisogno d’installare sul tuo PC altri software o programmi fastidiosi. Il servizio online, difatti, funziona proprio con tutti i sistemi operativi e tutti i browser. Anche utilizzare questo programma è davvero facile. Basta semplicemente collegarsi al sito web di PDFUnlock! e quindi premere il tasto Sfoglia. Quest’ultimo è situato al centro della pagina web. Il sistema “aprirà” il PC e dalla finestra che apparirà si potrà scegliere il file da sbloccare, purché si trovi all’interno del PC. Quando avrai selezionato il file che devi sbloccare, non ti resterà che premere sul tasto Unlock! e aspettare un pochino affinché il servizio online faccia il suo “dovere” sbloccando il file da qualsiasi protezione. Alla fine del processo potrai scaricare il file e aprirlo con un qualsiasi lettore dei documenti PDF.

Un altro strumento di cui puoi servirti per sbloccare un qualsiasi file PDF si chiama Portable PDF Unlocker ed è disponibile prevalentemente per i computer con il sistema operativo Windows. Si tratta di un programma gratuito che offre la possibilità di rimuovere la password dai file PDF. Tutto ciò che devi fare è semplicemente trascinare il file PDF nella finestra principale del programma e lasciare che questo faccia tutto il resto. Come lo strumento precedente, anche Portable PDF Unlocker non necessita d’installazioni o software aggiuntivi. Può funzionare correttamente anche semplicemente scaricandolo e avviandolo senza installarlo.

Infine occorre ricordarsi anche di ciò che rappresenta il software QPDF, uno strumento del tutto gratuito e finalizzato alla rimozione delle password dai file .PDF. Il programma in sé è Open Source ed è compatibile con la stragrande maggioranza dei sistemi operativi per i computer, come Linux, macOS e Windows. Tuttavia, esso ha la capacità di funzionare correttamente solo in qualità di linea di comando. In ogni caso, il suo utilizzo non è affatto complesso, in quanto QPDF è pensato per tutti coloro che sono alle prime armi con la tecnologia. Dispone di un’interfaccia molto semplice, snella e intuitiva.

Commenta