Aprire porte utorrent

Dopo aver installato ed avviato utorrent ti accorgi che la velocità di download e upload non è quella che speravi. Non disperare perchè vediamo insieme come aprire porte utorrent per migliorare la propria connessione.

Partiamo dal presupposto che è necessario agire su tre fronti. Il primo è molto semplice, consiste nel disattivare il firewall del proprio pc. Operazione che si esegue dal pannello di controllo alla voce “Pannello di controllo\Sistema e sicurezza\Windows Firewall”. Se non volete privarvi di questo strumento per proteggere il vostro pc allora potrete sempre aggiungere una voce alle regole di connessione in entrata ed uscita. Consiglio questa operazione solo a chi ha una certa dimestichezza con l’ambiente Windows.
Il secondo passaggio per aprire porte utorrent è avviare il programma e recarsi in alto a destra cliccando sull’icona a forma di ingranaggio. Alla voce “connessione” potrete fare alcune scelte importanti. Non è necessario toccare nulla ma segnarsi solo la porta usata per la connessione in entrata. Quella porta vi permetterà di aprire il vostro flusso in entrata e di migliorare quindi la velocità di download.
Adesso arriviamo al punto terzo ovvero il più complicato. Bisognerà entrare nel vostro router e configurare la stessa porta alla voce “porta di gestione”. La difficoltà consiste nel fatto che esistono in commercio centinaia di modelli di router o modem e diversi provider che offrono connessioni internet, come Fastweb o Linkem, che purtroppo non permettono di aprire assolutamente nulla, perchè la loro rete è studiata per essere una grande LAN ovvero una rete chiusa all’esterno dove possono circolare solo determinati dati.
In questi casi vi conviene usare Emule Adunanza per Fastweb e sicuramente non rimpiangerete utorrent, mentre per Linkem dovrete adattarvi alla loro velocità. Altre compagnie impongono filtri sul P2P e nemmeno in quei casi potete fare nulla.

La stragrande maggioranza dei router vi permettono di entrare nel loro pannello di controllo digitando nella barra degli indirizzi del vostro browser il seguente codice 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1
Vi ritroverete così nella schermata di login dove la password e il nome utente di default è quasi sempre Admin/Admin oppure Admin/Password. Vi viene incontro il manuale del vostro router in questi casi. Mi spiace non potermi addentrare in questa spiegazione ma capirete bene che cercare di spiegare ogni singolo passaggio o voce di menù di qualche centinaio di router è un’impresa titanica. Il primo consiglio che posso darvi è quello di non perdere mai il manualetto del vostro router e di informarvi prima se il vostro provider permette di aprire porte utorrent oppure no. Secondo consiglio molto utile quando scaricare un file da utorrent o simili. Controllate sempre che sia ben condiviso e che ci siano molte persone a possedere quel file altrimenti scambierete la lentezza della vostra rete per la lentezza del torrent facendovi impazzire per trovare una soluzione che non esiste. Seguendo una piccola guida su come aumentare velocità utorrent otterrete qualche piccolo miglioramento.
Un conto è scaricare Ubuntu tramite torrent e un conto è scaricare le foto della “comunione di vostro cugino”.
A buon intenditor poche parole.

Commenta