Scegliere un televisore 4K o aspettare un televisore 8K?

Sappiamo bene quanto sia veloce la tecnologia nella sua evoluzione e anche quanto sia costoso seguire la moda. I televisori 4K sono da poco anni in commercio e già si intravedono le prime offerte in tv e sui volantini.
Perchè questo fenomeno così strano? In passato, quando si è fatto un salto di tecnologia, abbiamo assistito sempre ad una partenza con il botto dei prezzi per poi vederli scemare negli anni successivi. Qui addirittura si parla di pochi mesi dall’uscita di un televisore 4K come potete vedere da questa lista.
Ad oggi vi basterà avere 600 euro per aggiudicarvene uno di fascia media magari Samsung o LG. Forse la risposta al nostro quesito arriva proprio da una delle più grandi aziende al mondo di elettronica, LG, che presenta in anteprima un televisore 8K da 55″. Partiamo dal presupposto che 55″ sono uno sproposito per la maggior parte delle nostre abitazioni e che quindi, almeno per ora, resta un prodotto di nicchia. Ma quale fonte è in grado di portare un segnale video ad 8K? Ve lo dico subito… nessuna ad oggi!
O meglio vi servirebbero qualcosa come dei pc configurati con schede video di tipo RTX o Radeon VII per vedere una risoluzione del genere.

Allora la domanda che si pone chi deve acquistare un televisore, magari durante le feste, è se vale la pensa il TV 4K ora o aspettare. Secondo il mio modesto parere nessuno dei due. Per prima cosa i TV full HD sono quelli in assoluto che possono godere di più contenuti possibili in questa risoluzione, sono competitivi sui prezzi e già ben testati dagli utenti. In casa solitamente si utilizza un lettore Bluray o DVD oppure si guarda Sky. Un televisore 4K sarebbe del tutto sprecato mentre un TV Full HD sarebbe sfruttato a dovere.
I tempi non sono ancora maturi per un 4K, figuriamoci per un 8K che il mercato vuole spingere a breve. Che i colossi dell’elettronica stiano facendo il passo più lungo della gamba?

Commenta