Aggiornare server Emule

Nell’utilizzo migliore di Emule è necessario avere sempre i server aggiornati. Quale procedura è la migliore da seguire? Scopriamolo insieme come aggiornare server Emule.

Ricordiamo prima di tutto che Emule si basa anche sulla rete KAD e KADU per ricercare e scaricare i file. Se ad esempio utilizzate Fastweb non vi servirà a nulla aggiornare la lista dei server e connettervi. Trovate quello che vi serve nella rete KADU ad una velocità decisamente più veloce di qualsiasi altra ADSL.
I server Emule non contengono i file ma solo gli indici per poterli scaricare. Essendo un sistema P2P si mettono in “collegamento” tra di loro uno o più utenti per condividere un file.
Come si aggiornano i server Emule?
Esiste un sistema manuale ed uno automatico. Iniziamo da quello automatico!
Recatevi sulla lista dei server dopo aver avviato Emule, tasto destro > eliminate tutti i server. Alla voce opzioni > server seguite esattamente lo schema di questa immagine.

Cliccate Applica e dopo OK. Alla voce Lista potrete aggiungere manualmente qualche server. Riavviate Emule e avrete sempre una lista aggiornata presa dal file addresses.dat.
Se invece volete di volta in volta aggiornare la lista manualmente vi basta per prima cosa cancellare la lista server cliccando tasto destro > elimina tutti i server. Subito dopo recatevi a questo indirizzo ufficiale del sito di Emule.it dove troverete dei link per l’aggiornamento manuale. Un semplice click e i vostri server Emule saranno sempre quelli disponibili, nuovi e ricchi di utenti.
Vi consiglio sempre di controllare in rete se in realtà i server che volete inserire manualmente siano o meno dei fake.
Capita a volte di trovare server dove gente condivide file poco leciti e pericolosi per la vostra sicurezza, dai virus ai file a luci rosse. Controllate sempre più di una volta cosa e come scaricate e soprattutto da dove. Se vi sentite poco sicuri affidatevi alle community che esistono da molto tempo.

Commenta