Quale tablet comprare a basso costo

Tablet fascia bassa

Dopo averci pensato per giorni su quale tablet acquistare per una prima esperienza o semplicemente come sostituto del tuo pc in mobilità, sei orientato sulla fascia più bassa. Vediamo insieme quale tablet si può comprare con una cifra tra i 100 e i 150 euro e soprattutto che tipo di esperienza si ottiene.
Chiariamo subito un punto molto importante: i tablet sono come tutti i dispositivi elettronici dove il prezzo fa la differenza tra un prodotto mediocre e uno ottimo.
I tablet di fascia bassa più venduti in commercio sono principalmente marchiati Samsung, Mediacom, Amazon, Trekstor, Asus, Lenovo e Acer. I componenti interni solitamente sono molto simili tra loro, infatti troverete sulle caratteristiche tecniche di questi tablet sempre processori Cortex di tipo A oppure Atom Quad Core.

Samsung Galaxy Tab E

Il primo che ci sentiamo di consigliarvi ed è anche il più richiesto sul web è il Samsung Galaxy Tab E. Si tratta di un discreto tablet per chi vuole cominciare ad approcciarsi al mondo Android oppure da utilizzare per i più piccoli sempre sotto controllo dei genitori. Il Samsung Galaxy Tab E offre uno schermo da 9,6″ e ben 8GB di memoria espandibile. Si vende in 2 formati, uno con il WI Fi e l’altro con l’aggiunta del 3G per sfruttare al meglio una Sim con contratto internet quando siete in giro. Discreto il processore Cortex A53, ottima la batteria da ben 5000 mAh e la memoria Ram è solo di 1,5 giga. Certo è davvero poco per muovere le nuove applicazioni per cui non vi aspettate un fulmine sotto questo punto di vista. Se vuoi acquistarlo lo trovi disponibile ad un prezzo scontatissimo.

Tablet Fire 7

La seconda opzioni che ci sentiamo di consigliare, ancora più economica della prima, è il famoso tablet di casa Amazon ovvero il Tablet Fire 7. Parliamo di un tablet dalle caratteristiche davvero essenziali ma dal prezzo strepitoso! Lo trovate qui infatti ad una cifra sotto i 70 euro. Per il discorso prestazioni vale lo stesso di tutti i modelli di fascia bassa. Piuttosto lento nelle applicazioni moderne ma sufficiente per farci girare il minimo indispensabile. Un tablet da 7 pollici, 8GB o 16GB di memoria interna espandibile, un processore quad core discreto nell’uso che permette il tablet e la tecnologia Amazon più importante come le App più famose. Esiste in commercio su Amazon anche il fratello maggiore. Il suo nome è Fire HD 8 e come suggerisce il nome presenta un pannello IPS in HD, una Ram maggiorata e ben 8 pollici ad un prezzo di appena 30 euro in più. Inutile dirvi che è consigliatissimo soprattutto se amate guardare film in streaming. Dateci un’occhiata al prezzo strepitoso di Amazon.

Conclusioni

In conclusione ci sentiamo di consigliare la fascia bassa solo a chi vuole iniziare ad utilizzare Android o chi semplicemente è spinto dalla curiosità su un prodotto che userà solo in determinate circostanze e non di tipo lavorative. Viceversa conviene assolutamente fare uno sforzo verso la fascia dei 150/200 euro, i vostri occhi e la vostra pazienza vi ringrazieranno.

Commenta